Verso un welfare generativo

Solidarietà, sostenibilità, antispreco. Sono le parole d’ordine del progetto di comunità nato dalla collaborazione tra volontariato, istituzioni e mondo del Terzo settore. Una sinergia che ha portato alla nascita, anche a Rimini, del supermercato solidale rivolto alle persone in difficoltà, ormai noto come #EmporioRimini.

Se ne parla mercoledì 16 marzo 2016, dalle 17, nella sala del Giudizio del Museo della Città, in via Tonini 1, a Rimini. All’incontro, dal titolo “Verso un welfare generativo”, interverranno Gloria Lisi, vicesindaco di Rimini; Carla Rossi, presidente associazione Madonna della Carità; Laura Ciavatta, presidente di Volontarimini e Gino Mazzoli, esperto di Welfare. Modera Loredana Urbini di Volontarimini.

Un  progetto ambizioso che, oltre a dare un aiuto concreto a chi si trova in una condizione di difficoltà economica con un sostegno per fare la spesa, ha l’obiettivo di accompagnare la persona anche in un percorso di reinserimento sociale, grazie all’aiuto di tanti volontari. Questi saranno coinvolti nella gestione del supermercato, nell’assolvere a diverse mansioni, dallo stoccaggio al recupero delle merci. Ma non solo. Le associazioni possono anche rappresentare un trampolino per ricostruire le proprie relazioni sociali, spesso compromesse da uno stato di solitudine e abbandono.

Per informazioni: emporio@emporiorimini.it