CSVnet: assemblea nazionale e rinnovo degli organi sociali

Si è svolta sabato 10 febbraio l’assemblea nazionale di CSVnet, con la presenza di 130 delegati di 64 Csv soci (su 65 attivi in Italia).

L’assemblea è stata aperta con la presentazione dei dati relativi al Report sulle attività dei Centri di Servizio per il volontariato, che ha confermato i Csv come “case diffuse del volontariato”, con quasi 400 punti di servizio sul territorio nazionale e una mole di attività che si attesta su circa 226mila servizi (+8% rispetto all’anno precedente).

Si è inoltre proceduto al rinnovo delle cariche che ha visto riconfermato Stefano Tabò, presidente per il terzo mandato consecutivo. Al suo fianco, come vicepresidenti, ci saranno Luciano Squillaci (riconfermato) e Chiara Tommasini.

Tra i consiglieri sono stati eletti, in rappresentanza della Regione Emilia-Romagna Piero Stefani consigliere del Csv di Bologna e Giorgia Brugnettini presidente del Csv di Rimini

I nuovi organi sociali governeranno l’associazione nei prossimi tre anni. Nel suo complesso, il consiglio direttivo è stato rinnovato per un terzo, e composto da 33 membri: 24 volontari e 9 volontarie, i cui profili sono disponibili sul sito di CSVnet.